Benzina e Diesel, gli effetti del Coronavirus

Benzina e Diesel in calo “grazie” al Coronavirus. Dal momento che si prevede un calo della domanda cinese è infatti calato il prezzo del greggio, con ripercussioni al ribasso anche sui prezzi applicati alla pompa.

Sembra infatti che il costo di listino del greggio sia stato fortemente condizionato dall’allarme per gli impatti sull’economia dell’epidemia.

Benzina e Diesel, gli impatti del Coronavirus

Secondo recenti indagini di mercato infatti la domanda cinese di petrolio avrebbe subito una contrazione pari al 20%. Si tratta dunque di una grande crisi dal momento che la Cina rappresenta il principale consumatore di petrolio, battendo perfino l’America.

Il consumo medio cinese è di 14 milioni di barili al giorno. In Italia il fabbisogno è di soli 1,2 milioni.

I primi effetti si sarebbero già visti con alcuni flebili cali registrati ad inizio gennaio. Secondo le previsioni di Figisc e Anisa Confcommercio, nei prossimi giorni c’è la possibilità di ulteriori ribassi dell’ordine degli 0,5-0,7 centesimi al litro.

Per arginare il crollo dei prezzi, i produttori di petrolio stanno però già correndo ai ripari. Sembra infatti che sia già cominciata la corsa verso la riduzione delle produzioni. Dunque gli automobilisti farebbero bene a fare rifornimento in questi giorni prima che si assista ad un inversione di tendenza. Se l’offerta si riduce e la domanda cinese torna a salire c’è infatti il rischio che i prezzi raggiungano cifre esorbitanti nel prossimo futuro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteScontrino elettronico, obbligatorio anche per ordini a domicilio
Articolo successivoPartite Iva, cosa si fa se non si rientra nel forfettario
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO