Risparmiometro, nuova tassa sui risparmi

Il risparmiometro introdurrà nuove imposte per coloro che dispongono di troppi soldi in banca. Con il risparmiometro l’Agenzia delle entrate potrà quindi acquisire informazioni sui redditi effettivi, basandosi sull’ammontare dei propri risparmi. Per il momento si tratta di uno strumento volto a monitorare e scovare eventuali casi di evasione fiscale. La stampa però parla già di nuova tassa sui risparmi depositati in banca.

Risparmiometro, nuovo algoritmo in arrivo

L’agenzia delle entrate ha dichiarato di aver messo a punto un nuovo algoritmo in grado di scovare incongruenze tra stipendio e risparmi. Si tratterà, in altre parole, di incrociare i dati di dichiarazioni dei redditi e movimenti effettuati sul conto in banca ed in caso di incongruenze far scattare i controlli del Fisco.  Con questo nuovo meccanismo di controllo chi risparmia troppo potrebbe dunque finire nel mirino del fisco, dal momento che si guarderà direttamente nel portafoglio degli italiani per vedere quanto risparmiano.

Si tratta di una nuova misura di prevenzione dell’evasione che va ad affiancare il già collaudato spesometro. In questo secondo caso ad essere analizzate sono però le spese. Lo spesometro si basa infatti sul far combaciare quelli che sono i guadagni con quello che si spende. Nel caso di incongruenze superiori al 20%, ovvero qualora in base ai dati a disposizione dell’Agenzia delle Entrate il contribuente dovesse aver speso più di quanto guadagnato scatterebbe la procedura d’accertamento.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisparmio, di cosa necessitano gli italiani
Articolo successivoBonus asili nido, qualche consiglio
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO