Risparmio energetico, accorgimenti per massimizzarlo

Le bollette energetiche si fanno sempre più pesanti e gli italiani non sanno più a chi affidarsi per cercare di massimizzare il risparmio, nonostante le giornate più lunghe e le maggiori ore di luce ci garantiscano qualche sollievo. Il caldo eccessivo ci fa però anche correre ai ripari con l’accensione di climatizzatori che ci fanno innalzare le temperature, invece di abbassarle, alla ricezione della temuta bolletta. Ricordiamo quindi qualche buon comportamento che potrebbe venire in nostro aiuto.

Facciamo un giro per la nostra casa e stacchiamo la spina a tutti gli apparecchi inutilizzati che restano in stand-by e continuano a consumare energia inutilmente. Se le prese sono inaccessibili potete sempre collegare una ciabatta con il pulsante di spegnimento che consente di interrompere il flusso di energia quando non si utilizzano le apparecchiature elettroniche.

Utilizziamo inoltre i timer dei climatizzatori per impostare l’accensione e lo spegnimento solo quando serve veramente ed evitando di impostare temperature troppo fredde e soprattutto di tenere porte e finestre aperte quando sono in funzione. Per mantenere la temperatura fresca si può inoltre aprire la finestra ed areare la casa nelle ore del tramonto, dopo aver spento il condizionatore.

Anche la scelta degli elettrodomestici è fondamentale, indirizzandoci sempre sulle classi energetiche più alte e scegliendo lampadine a led che sono quelle a più basso consumo presenti sul mercato attuale.

Se tutti questi accorgimenti non hanno il successo sperato forse il problema è del fornitore di energia che vi applica tariffe insostenibili. Fatevi aiutare da un comparatore online per scegliere la tariffa più adatta alle vostre esigenze, tra i tanti segnaliamo SosTariffe.it come il più completo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVacanze, Liguria la metà più ambita
Articolo successivoVacanze, alla ricerca delle mete low cost
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO