Risparmio bolletta, ad aprile taglio luce e gas

tasse nascoste

Finalmente una buona notizia per gli italiani, ormai sfiancati dagli onerosi tributi che ogni anno sono costretti a versare al fisco. Con l’arrivo del nuovo mese sembra che siano arrivati anche dei tagli che interesseranno le forniture di luce e gas.

In realtà le forniture di energia avevano già fatto registrare un calo nel primo trimestre dell’anno, ma da oggi 1 aprile una famiglia tipo vedrà ulteriormente calare l’importo della bolletta luce del 5%. La riduzione è ancora più consistente invece per quanto riguarda la fornitura gas, con un calo che supera il 9%, per la precisione un bel -9.8%.

Solo una minima parte di tali riduzioni significative sono attribuibili all’arrivo della bella stagione, e quindi a consumi ridotti dovuti al non utilizzo degli impianti di riscaldamento.

Su base annua il risparmio in termini economici sarà pari a circa 67 euro in più che rimarranno nelle tasche degli italiani. Questo almeno stando alle stime previste dall’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento delle famiglie e dei piccoli consumatori che si trovno ancora con i contratti a maggior tutela e che quindi possono beneficiare dei cambi trimestrali applicati dall‘Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas.

Edison Best Image Banner 336 x 280 In particolare fino a giugno 2016, considerando un anno di consumi, si risparmieranno 59 euro sulle bollette del gas e solo 8 euro su quelle della fornitura elettrica.

Il crollo è legato soprattutto al calo dei prezzi della materia prima, fortemente legato anche al calo dei prezzi dei combustibili. Ricordiamo però che normalmente coloro che sono entrati nel mercato libero si ritrovano tariffe bloccate per un anno, quindi in questi casi non si risentirà delle fluttuazioni imposte dall’Autorità a meno che non si sottoscriva un nuovo contratto in questo periodo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSocial lending, arrivano i prestiti peer-to-peer
Articolo successivoProduzione industriale, prezzi in calo
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO