Legge 104, possibile esenzione canone Rai?

Le agevolazioni riservate ai disabili previste dalla legge 104 comprendono anche l’esenzione canone Rai? Si tratta di un quesito che molto spesso gli interessati si sono posti. Cerchiamo dunque di capire se sono previste anche agevolazioni nel pagamento del canone dell’abbonamento televisivo.

Si tratta infatti di un’esenzione che qualche tempo fa era prevista dalle normative all’epoca vigenti. Purtroppo però col tempo si è deciso di imporre il pagamento del canone anche ai disabili.

Esenzione canone Rai, non prevista per i disabili

Il servizio abbonamenti RAI e l’Agenzia dell’Entrate hanno chiarito che non sono previste esenzioni sul canone RAI per le persone con disabilità, per le quali sono riconosciute i privilegi della legge 104. Con una nota è stato infatti precisato che  “la legge non prevede, a favore delle persone disabili, ipotesi di esonero dal pagamento del canone di abbonamento, infatti dal 01/01/74 tale esenzione e’ stata abrogata ai sensi dell’art. 42 del D.P.R. 29/9/73 n. 601”.

L’esenzione è prevista invece nel caso di over 75 con redditi inferiori a 8 mila euro. 

Per le soglie dei redditi si fa riferimento ai redditi dichiarati  nell’anno precedente.

Sono inclusi nei redditi gli interessi maturati su depositi bancari, postali e titoli di stato, così come i redditi esenti da Irpef e il reddito dell’abitazione principale e le relative pertinenze. Ovviamente il reddito va sommato a quello del coniuge che può essere il solo altro convivente a percepire un reddito.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBuste paga, tracciabili da luglio
Articolo successivoQuattordicesima pensioni, a chi spetta
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO