Estate, risparmio senza rinunce

liguria_01Quella che sta per arrivare si preannuncia sicuramente un’estate all’insegna del risparmio, ma non per questo i deve tradurre in un’estate all’insegna delle rinunce. Inizia l’apertura dei villaggi balneari che purtroppo sono destinati a rimanere inutilizzati considerati i costi pretesi per l’affitto di un ombrellone per trascorrere una giornata di relax al mare. L’Italia però offre tanti posti gratuiti bellissimi ed incontaminati da riscoprire, che consentono di trarre tutti i benefici di una giornata al mare senza costringere le famiglie a dissanguarsi.

Guida Blu di Legambienteha recentemente silato una classifica delle più belle spiagge liguri dove è possibili godersi il mare ed il sole in maniera assolutamente gratuita, senza per questo ritrovarsi in spiagge inquinate e poco salutari. Di seguito alcune delle più interessanti concentrate nella provincia di Savona:

  • Lido delle Sirene – Bergeggi Vi si accede con una ripida scalinata, che porta fino al mare, 30 metri circa più in basso della via Aurelia. Si trova incastonata tra la falesia di Punta Maiolo e di Punta predani, all’interno della Riserva Naturale Regionale di Bergeggi. Nelle alte pareti rocciose si aprono cavità più o meno profonde e grotte, tra cui vi è la Grotta delle Sirene, da cui il nome.
  • Spiaggia della Torre – Celle Ligure Si trova a circa 2 km da Celle Ligure, al confine con il Comune di Albisola Superiore. Quest’insenatura di sabbia e scogli offre ai suoi visitatori acque limpide, riparate da un’alta falesia e rinfrescate da una sorgente d’acqua dolce. L’insenatura è dominata dal caratteristico “buco del prete”, uno scoglietto bucato dal mare.
  •  Spiaggia di Punta Crena – Finale Ligure Questa spiaggia è stata inserita nella Rete Natura 2000 in virtùdel suo alto valore naturalistico come Sito d’Importanza Comunitaria (SIC). La costa è caratterizzata da falesie a picco sul mare interessate da faglie, fratture e grotte. La spiaggia è nascosta sotto l’area naturale di Punta Crena, un promontorio alto fino a 70 metri. È difficile da raggiungere a piedi, ma lo sforzo è ampiamente ripagato dall’occasione di immergersi in questa nicchia di natura incontaminata.
  • Baia dei Saraceni – Finale Ligure Questa Baia situata subito dopo il promontorio di Punta Crena è caratterizzata da una sabbia bianca e fine che rende il mare color azzurro turchino. Spesso molto affollata, è sconsigliabile nei week-end estivi. Tuttavia il fondale e l’acqua cristallina meritano senza dubbio una visita.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO