Energia eolica, il futuro del risparmio

L’energia eolica rappresenta una delle energie a basso impatto ambientale più economiche nel mercato attuale. La conferma viene da uno studio coordinato dallo statunitense Berkeley Lab che ha esaminato i valori LCOE dell’eolico, prevedendo una crescente competitività di questa tecnologia.

Secondo le stime nei prossimi anni il progresso tecnologico in questo settore consentirà di abbattere i costi, consentendo una riduzione compresa tra il 24 e il 30% entro il 2030. Fino al 2050 le riduzioni potrebbero spingersi ben oltre, arrivando a toccare punte del 35-41%.

Lo studio confronta i dati con l’anno 2014, un periodo ancora in cui l’eoilico era considerato un ambito emergente e poco appetibile nell’ambito delle energie rinnovabili. Inoltre sono stati valutati tre differenti possibili ambiti di applicazione, ovvero eolico sulla terraferma, offshore con fondamenta fisse e offshore galleggiante.

A trainare le contrazioni in termini di spese da sostenere saranno soprattutto la maggiore efficienza delle turbine e la riduzione dei costi del capitale investito.

Secondo i dati in possesso del Berkeley Lab, l’eolico sulla terraferma in termini assoluti rimarrà il più economico, arrivando a un valore medio LCOE, ovvero il costo dell’energia prodotta per tutta la vita dell’impianto,  di circa 50 dollari per MWh generato nel 2050.

Nonostante questo piccolo appunto saranno le installazioni offshore a regalarci però i cali più significativi nei costi di generazione, che passeranno da oltre 150 $/MWh nel 2014 a circa 100 $/MWh tra poco più di trent’anni.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCosto del lavoro, nuovo calo
Articolo successivoRisparmio energetico, scegliere gli elettrodomestici giusti
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO