Ecobonus, attenzione agli obblighi

Molti contribuenti hanno gioito nell’apprendere degli incentivi al 110 % per ecobonus e sismabonus, attenzione però agli obblighi nascosti per evitare di non vedersi riconosciuti i benefici previsti.

L’ articolo 119 del Decreto Rilancio estende infatti gli incentivi già previsti dall’ art. 14 del DL 63/2013 e relativa Legge di conversione e modifiche successive. Non è chiaro però, o almeno non è immediatamente comprensibile, se anche i requisiti previsti per accedere agli incentivi siano rimasti invariati.

Ecobonus, obblighi nascosti da non sottovalutare

L’ecobonus prevede una detrazione di spese realizzate su parti comuni di edifici condominiali finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva che conseguano almeno la qualità media dell’edificio di cui al DM 26 giugno 2015.

Come fare dunque a comprendere se sia effettivamente stata conseguita la qualità media?

Sono due i punti da tenere presente, per raggiungere i requisiti richiesti. Secondo la normativa si definisce:

  • un involucro con qualità medie in relazione al riscaldamento invernale se ha un indice di prestazione energetica compreso tra 1 volta e 1,7 volte l’indice di prestazione energetica dell’edificio di riferimento;
  • un involucro con qualità medie in relazione al raffrescamento estivo se ha una trasmittanza termica periodica superiore o inferiore a 0,14 in relazione al rapporto tra area solare equivalente estiva e superficie utile.
CONDIVIDI
Articolo precedenteTasse Covid, ecco a quanto ammonteranno gli aumenti
Articolo successivoProroghe auto, ecco le scadenze rinviate
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO