Casa, meglio puntare sull’affitto

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Gli italiani continuano a conservare il sogno di metter su casa, ma a conti fatti potrebbe risultare molto più conveniente accollarsi a vita il costo dell’affitto.

Sono infatti tante le incognite che si pongono al momento dell’acquisto di una nuova casa. Se si è troppo giovani infatti acquistare casa potrebbe essere troppo vincolante poichè significherebbe rinunciare a trovare la propria posizione nel mondo e magari fare carriera lontani dal proprio luogo natale.

Comprare casa quando non si ha una elevata disponibilità economica potrebbe inoltre significare accollarsi un costo ed un rischio di insolvenza non indifferente, anche considerando l’incertezza offerta dal mercato del lavoro attualmente.

Meglio l’affitto, te lo dice l’indice di dinamicità

Per valutare se effettivamente è conveniente o meno comprare casa, gli esperti suggeriscono di affidarsi all’indice di dinamicità del mercato delle case in particolari zone geografiche. In questo modo si riesce ad avere una panoramica del valore medio di vendita in varie zone geografiche al fine di cercare di individuare la zona migliore dove è più conveniente comprare casa.

Al momento sembra essere Siena la città più cara, dal momento che occorrono ben 29 annualità di affitto per comprare casa. A milano ne bastano solo 16,6 ma questo non per effetto di un costo di vendita più contenuto ma per via di affitti molto elevati, che sono andati alle stelle soprattutto in seguito all’expo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFerragamo, grosse perdite a Milano
Articolo successivoQuattordicesima, il 50% va alle tasse
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO