Carta conto, cos’è e quali vantaggi comporta

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

La carta conto è uno strumento di pagamento che si è ampiamente diffuso negli ultimi tempi ma che ancora molti stentano a comprendere a pieno.

L’utilità di avere una carta conto è quella di poterla utilizzare come strumento di pagamento anche per acquisti online, considerato che si tratta di una sorta di carta di credito prepagata. Ha però il vantaggio di avere un codice iban associato che consente di effettuare operazioni in genere non compatibili con la comune prepagata. Ad esempio permette di effettuare bonifici, domiciliare le proprie utenze o avere accredito di stipendio o pensione.

Carta conto, quali vantaggi

Si tratta di una carta molto comoda per coloro che effettuano acquisti online perchè, trattandosi di una prepagata, consente di avere sempre sotto controllo tutte le spese e movimenti effettuati. Inoltre le commissioni applicate per effettuare le comuni transazione come bonifici e domiciliazione utenze hanno generalmente costi più contenuti.

Il canone mensile della carta conto in genere va da zero ad un massimo di 5 euro. Ad esempio la carta paypal non ha canone mensile ma si paga poco più di un euro quando la si ricarica. Inoltre l’imposta di bollo sulla maggior parte delle carte conto esistenti è azzerata.

I prelievi possono essere fatti da qualsiasi Atm abilitato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCompagnie telefoniche, rincari in vista
Articolo successivoAssegno ricollocazione, partite 30 mila lettere
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO