Buoni fruttiferi postali, tassi fino al 5%

I nuovi buoni fruttiferi postali consentono di raggiungere tassi di interesse nominali annui lordi fino al 5%. Si tratta dei nuovi buoni della serie TF120A180914 emessi dalla cassa depositi e prestiti. Le condizioni economiche risultano particolarmente vantaggiose, se paragonate all’attuale offerta del mercato finanziario. Esse sono però in vigore già dal 14 settembre quindi non è scontato che a breve possano essere rivalutate.

I buoni fruttiferi sono prodotti nominativi rimborsabili a vista, senza costi nè commissioni. Inoltre possono essere tranquillamente riscattati in un qualsiasi ufficio postale. Chiaramente si applicano i comuni oneri di natura fiscale.

Buoni fruttiferi postali, condizioni economiche

Come dicevamo gli ultimi buoni fruttiferi postali hanno condizioni particolarmente vantaggiosi. Il rendimento chiaramente aumenterà a seconda della durata del buono. Da 1 a 3 anni, il tasso applicato è infatti dello 0.25% al lordo delle trattenute. Dal sedicesimo al ventesimo anno potrà invece arrivare al 5%. La durata massima dei buoni fruttiferi è infatti pari a 20 anni. Non si potrà estendere la durata oltre, occorrerà sottoscrivere un nuovo buono.

Chiaramente se il valore del buono non è superiore a 5 mila euro, il buono sarà esente dal bollo. In caso contrario si applicherà un’aliquota pari allo 0,20% del capitale investito. E’ possibile investire capitali multipli di 50 euro e cifre massime di 1 milione di euro.

CONDIVIDI
Articolo precedentePartita Iva, requisiti per regime forfettario
Articolo successivoEnel, nuove assunzioni in arrivo
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO