Bonus mobili, proroga per il 2018

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Il bonus mobili rimarrà attivo per tutto l’anno corrente ed anche per il 2018. Questo almeno è quanto si apprende dalla bozza della nuova Legge di Bilancio, che in un primo momento sembrava voler escludere la possibilità di proroga per tale beneficio.

Per il momento però sul sito dell’Agenzia delle entrate non ci sono chiaramente informazioni in merito, ma restano attive le condizioni previste per tutto il 2017. Per i pochi che ancora non conoscessero il beneficio, si tratta di una detrazione riconosciuta a coloro che decidono di acquistare mobili per arredare una casa frutto di ristrutturazione.

Banner Maggio 2017 300 x 250

Si tratta di una detrazione per un importo massimo di 10.000 euro che si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello ‘Redditi persone fisiche’).

Bonus mobili, a chi spetta

Il bonus mobili può essere utilizzato per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

L’agevolazione, almeno per il momento, è valida esclusivamente per gli acquisti che si effettueranno nel 2017 e potrà essere richiesta solo da chi realizza una ristrutturazione a partire dal 1° gennaio 2016. L’importo massimo di spesa per il quale è prevista la detrazione è pari a 10 mila euro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRivalutazione pensioni, nessun rimborso
Articolo successivoPensione complementare, copertura fino a 10 anni
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO