Bonus cultura, cosa comprare e come richiederlo

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Il bonus cultura, introdotto dal governo Renzi in seno alle legge di stabilità 2015, è un beneficio indirizzato a promuovere la cultura tra i giovani. Si tratta di un voucher da 500 euro che i giovani che abbiano compiuto 18 anni di età possono investire in articoli attinenti l’ambito culturale, inclusi cinema e concerti.

Tra i prodotti a carattere culturale ammessi nel bonus non vi sono infatti solo libri. Le 500 euro possono essere spese anche per l’acquisto di biglietti per mostre, spettacoli ed esposizioni. I nativi del 1999 potranno inoltre potranno inoltre utilizzare il bonus per dischi, cd e dvd o per pagarsi corsi di lingue o corsi di recitazione.

Bonus cultura, a chi spetta

Aver compiuto 18 anni non è l’unica condizione per poter usufruire del beneficio.  E’ necessario essere residenti in Italia e avere il permesso di soggiorno in corso di validità. Inoltre per usufruire del bonus 2018 è necessario aver compiuto 18 anni entro lo scorso anno e presentare domanda entro il 30 giugno.

Per poter accedere al bonus è inoltre necessario avere le credenziali SPID.

Queste possono essere fornite da Poste ItalianeTimInfocert e Sielte. In alternativa si può fare richiesta sull’apposito sito del governo. Completata la registrazione di potrà quindi accedere al portale 18app per scaricare i voucher di proprio interesse.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBonus asili nido, qualche consiglio
Articolo successivoBonus merito, criteri assegnazione misteriosi
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO