Assicurazione auto, risalita prezzi post Covid-19

Tornano a risalire i prezzi dell’assicurazione auto, dopo il periodo di riduzioni e stallo assicurato dall’epidemia di Covid-19.

Dopo il minimo storico toccato ad aprile, piano piano le compagnie stanno ritornando ad applicare rincari. Le compagnie si stanno però attrezzando per cercare di fornire maggiore flessibilità alla propria clientela.

Assicurazione auto, maggiore flessibilità

Per cercare comunque di venire incontro alle famiglie, che stanno attualmente affrontando una delle più grandi crisi economiche di tutti i tempi, le principali agenzie di assicurazione stanno cercando di fornire opportunità più flessibili.

Dopo l’introduzione dell’assicurazione familiare, che consente di acquisire la classe di bonus malus più vantaggiosa per tutti i componenti del nucleo, molte agenzie stanno anche promuovendo l’opzione di congelamento. In realtà si tratta di un’opzione già attivabile da tempo, ma molto poco conosciuta prima dell’immobilità imposta dal lockdown.

La sospensione dell’RC auto consiste nel ‘congelare’ la polizza annuale per un determinato periodo, per poi riattivarla al momento opportuno. I mesi di interruzione non si pagano e soprattutto non si contano nel computo della durata del contratto.

In caso di un’eventuale nuova ondata pandemica, gli assicurati hanno dunque la possibilità di posticipare la scadenza della propria auto nel caso in cui non possano utilizzare l’auto per un periodo prolungato.

CONDIVIDI
Articolo precedentePrestiti bancari, quasi metà imprese non hanno ricevuto nulla
Articolo successivoPensione vs fondo pensione, quale conviene
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO