Offro prestiti privati. Cosa si nasconde dietro all’annuncio

offro prestiti privati
Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Offro prestiti privati. Quante volte ci siamo imbattuti in annunci di questo genere? Ma c’è veramente da fidarsi? Vediamo quali sono i rischi in cui ci si può imbattere ad accettare tale tipologia di prestiti. CALCOLA IL MIGLIOR PRESTITO

Offro prestiti privati, quali rischi

Sono tanti ormai i privati che cercano di far fruttare i loro piccoli risparmi offrendo prestiti a coloro che hanno bisogno di piccole somme in breve tempo. Il prestito privato generalmente è di tipo cambializzato, ovvero prevede la firma di cambiali da parte del richiedente che rappresentano le rate del prestito. Secondo la normativa italiana, il prestito privato deve comunque essere regolato da un intermediario finanziario.

Banner Maggio 2017 300 x 250

In rete è facile imbattersi in utenti che offrono prestiti cambializzati a perfetti pagatori, anche in assenza di busta paga o in presenza di protesti. Come fare allora a riconoscere l’offerta reale dalla truffa?

Campanelli d’allarme

Il prestito  tra privati deve insospettire quando vengono richiesti soldi prima dell’accensione dello stesso. Ci sono infatti delle organizzazioni di truffatori che promettono dei prestiti in cambio di poche centinaia di euro, che dovranno essere versate prima della ricezione dei soldi per consentire l’apertura delle pratiche. Purtroppo però spariscono improvvisamente dopo aver ricevuto l’accredito o se solo si prova ad avere degli ulteriori informazioni per accertarsi dell’identità di chi sta oltre lo schermo del PC.

Annunci falsi, come riconoscerli

Sicuramente imbattersi in truffe quando ci si affida alla rete e soprattutto a sconosciuti per ottenere denaro è abbastanza facile. Esistono però dei piccoli accorgimenti che possono ridurre il rischio di essere truffati, sebbene non lo annullino totalmente.

Un primo consiglio che possiamo darvi è quello di analizzare bene come è impostato l’annuncio e soprattutto dove è stato pubblicato. Le offerte più serie sicuramente vengono pubblicate su portali specializzati di finanza. Evitate quindi di contattare utenti che lasciano messaggi spam in forum o su facebook, mentre si parla di tutt’altro argomento.

Inoltre, le organizzazioni di cui parlavamo prima sono generalmente gestite da stranieri. il nostro invito è quindi quello di evitare annunci scritti in un italiano non corretto o in annunci palesemente tradotti con il traduttore automatico. Generalmente provengono da organizzazioni di truffatori che spammano attraverso programmi adeguati messaggi fraudolenti in giro, con l’intento di adescare gli utenti più creduloni.

Prestate attenzione inoltre anche ai tassi applicati. Se troppo bassi potrebbero infatti avere lo scopo di spingervi a scegliere proprio quella offerta nella miriade di annunci disponibili in rete. Anche tassi troppo elevati rispetto alla media sono ovviamente da evitare poichè i costi ,a lungo andare, potrebbero diventare insostenibili e comportare la vostra segnalazione tra i cattivi pagatori o protestati.

Quali alternative

L’alternativa, se non riuscite ad ottenere un finanziamento dalla banca, è quello di aprire prestiti tra privati accettando l’offerta di persone di cui ci si fida e con cui magari si  ha un contatto diretto o di rivolgersi ad opportuni intermediari.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome chiedere un prestito cambializzato online
Articolo successivoCosa comporta una estinzione anticipata mutuo
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO