Come chiedere un prestito cambializzato online

prestito cambializzato online
Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Se siete alla ricerca di un prestito cambializzato online questa è la guida che fa per voi. In questo articolo cercheremo infatti di illustrarvi tutti i metodi disponibili per poter richiedere ed ottenere un prestito cambializzato online.

CALCOLA IL MIGLIOR PRESTITO

Prestito cambializzato online, cos’è

Il prestito cambializzato è un modo semplice e veloce per poter ottenere liquidità immediata senza dover sottostare ai lunghi iter bancari previsti per l’accensione di un comune finanziamento. Il prestito cambializzato prevede la sottoscrizione di cambiali che rappresentano la rata del prestito, che dovranno essere rimborsate entro la data riportata. In caso di mancato pagamento il finanziatore potrà attivare un procedimento giudiziario ed ottenere il rimborso mediante il pignoramento dei beni.

Punti di forza

Banner Maggio 2017 300 x 250

Il prestito cambializzato sta avendo una rapida diffusione grazie alle tempistiche abbastanza brevi per l’accesso al credito. In genere la risposta da parte dell’istituto di credito arriva entro massimo 48 ore. Il prestito cambializzato generalmente non è richiedibile presso le banche tradizionali, ma esistono vari mediatori online che consentono di far incontrare domanda ed offerta. Si tratta inoltre di una forma di finanziamento ottenibile anche da cattivi pagatori o in assenza di busta paga.

Intermediari o privati?

Trattandosi comunque di un trasferimento di denaro è lecito chiedersi quali siano le fonti affidabili e da quali stare invece alla larga. Facendo un giro in rete è molto facile imbattersi in un’offerta di prestito cambializzato online, il problema resta quello di capire chi si cela dietro l’offerta. Esistono infatti anche molti privati che tentano di arrotondare lo stipendio prestando soldi a totali sconosciuti, ma c’è chi non lo fa in buona fede. Ci sono tanti soggetti infatti che richiedono denaro in anticipo, con la scusa di dover sostenere costi di apertura pratiche, per poi sparire subito dopo. L’unico modo per evitare queste fregature è quello di affidarsi ai siti che. autorizzati dalla banca d’Italia operano come intermediari finanziari. Grazie a tali siti è possibile avere una certa sicurezza circa la liceità delle operazioni ed ottenere anche somme più ingenti.

Migliori siti

Negli ultimi anni, considerando le difficoltà ad ottenere prestiti con i mezzi tradizionali, si sono diffusi diversi portali che fungono da intermediari finanziari, unendo in modo semplice e sicuro domanda ed offerta.

Uno dei migliori siti per questo scopo risulta essere prestiamoci che, come si autodichiara, è un sito sicuro, affidabile e autorizzato da Banca D’Italia.

Per come è strutturato, consente di ottenere prestiti anche ingenti poichè il rischio di insolvenza viene distribuito su più finanziatori che si accollano una minima parte del prestito. La pratica viene avviata completamente online, occorrerà solo compilare il modulo di richiesta ed allegare i propri documenti di riconoscimento. Entro pochi giorni si riceverà la risposta con esito positivo o negativo. Nel primo caso sarà inoltrato un bonifico sul proprio conto corrente con la somma richiesta.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl risparmio secondo Renzi
Articolo successivoOffro prestiti privati. Cosa si nasconde dietro all’annuncio
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO