Riscatto e ricongiunzione dei contributi previdenziali, entro il 2019

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Le domande di riscatto e ricongiunzione dei contributi previdenziali potranno essere presentate entro il 2019. Le istruzioni contenute nella Circolare INPS numero 188 del 22-12-2017 parlano chiaro. “Le domande di riscatto e ricongiunzione dei contributi previdenziali per i lavoratori del credito e credito cooperativo precedenti al fondo solidarietà potranno essere presentate fino al 2019 in base a nuove scadenze pubblicate dall’Inps.”

Il Fondo Credito e Fondo Credito Cooperativo per il triennio 2017/2019 versano gli oneri correlati a riscatti e ricongiunzioni precedenti all’accesso ai fondi di solidarietà nei confronti dei lavoratori che raggiungano i requisiti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato nei successivi sette anni. Questi periodi saranno utili per il conseguimento del diritto alla pensione anticipata o di vecchiaia.

Riscatto e ricongiunzione dei contributi previdenziali, domande entro il 2019

L’Inps ha deciso dunque di concedere una proroga ai termini entro cui presentare le domande di riscatto e ricongiunzione contributi per accedere alla pensione anticipata in maniera più immediata. Ad oggi il termine fissato per la presentazione delle suddette domande è il 30 settembre 2019. Non è detto però che all’avvicinarsi di tale data, ancora molto lontana, l’ente previdenziale non decida di fornire ulteriori proroghe come già sovente accaduto in passato.

Sfruttando la stessa circolare l’ente non è mancata di ricordare chespetta all’azienda esodante verificare il diritto ad un assegno straordinario.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRita, requisiti di accesso
Articolo successivoMisure antipovertà, esistono ma non si conoscono
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO