Rateizzazione tributi, possibilità di riammissione

rateizzazione tributi

Secondo quanto previsto dalla legge di stabilità 2016, coloro che sono decaduti dalla rateizzazione tributi nel corso dei 3 anni precedenti alla data del 15 ottobre 2015 potrebbero essere riammessi ed avere l’opportunità di pagare nuovamente a rate i tributi dovuti.

Rateizzazione tributi, chi è coinvolto

Purtroppo però la riammissione potrà riguardare solo alcune tipologie di imposti, in particolare interesserà IRES, IRPEF, addizionali e IRAP. Secondo quanto si apprende dal testo di legge ” i contribuenti che, durante il triennio precedente al 15 ottobre 2015, sono decaduti dalla rateazione delle somme dovute a seguito di definizione dell’avviso di accertamento per adesione o acquiescenza, hanno la possibilità di essere riammessi al pagamento rateale solo se, entro il 31 maggio 2016, riprendono il versamento della 1° delle rate già scadute.”

Possono inoltre usufruire della riammissione al pagamento rateale, secondo quanto pubblicato sul sito dell’Agenzia delle entrate, tutti coloro che hanno definito le somme dovute con un atto di adesione all’avviso di accertamento, al PVC oppure che hanno prestato acquiescenza, hanno richiesto il pagamento rateale e sono decaduti dal piano di rateazione perché, a seguito del versamento della prima rata, non hanno rispettato le scadenze successive dell’annesso piano di ammortamento.

Attenzione però perchè qualora coloro che vengano riammessi si ritrovino nuovamente a non pagare due rate del piano di ammortamento, anche se si tratta di rate non consecutive, saranno esclusi in via definitiva dal poter usufruire del pagamento rateale.

Per poter rientrare nel piano di rateizzazione basterà pagare, entro il termine sopra indicato, la prima delle rate non pagate tramite modello F24, con gli stessi codici tributo utilizzati per i versamenti delle rate del precedente piano di rateazione, quindi provvedere ad inoltrare entro 10 giorni, all’Ufficio competente, copia della quietanza di pagamento.

CONDIVIDI
Articolo precedentePensione anticipata per i nati nel ’52
Articolo successivoStipendi, retribuzioni tornate ai livelli del 1982
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO