Pensione precoci, via alle istanze anche per Ape sociale

Le modalità di presentazione domande per la pensione precoci, ovvero lo scivolo concesso con la quota 41, rimangono pressochè le stesse anche per questo anno. Stesse modalità varranno anche per coloro che decidono di appoggiarsi all’Ape sociale. Le novità interessano invece i termini di presentazione delle istanze.

Sono infatti stati finalmente aperti i termini per la presentazione delle domande per queste due importanti misurerivisate dalla legge di Bilancio.

Per l’ape sociale, ovvero l’anticipo pensionistico a carico dello stato a partire dal 63esimo anno di età, va presentata domanda di certificazione del diritto, che potrà essere o meno approvata dall’Inps sulla base dei requisiti in possesso.

Pensione precoci e Ape sociale, termini presentazione

I termini di presentazione delle domande per l’Ape social quest’anno scadranno il 31 marzo. Coloro che invece hanno iniziato a lavorare prima dei 19 anni e che rientrano nella quota 41 dovranno affrettarsi. Le domande i nquesto caso scadranno infatti il 28 febbraio prossimo.

Ricordiamo che per poter essere considerati lavoratori precoci è necessario aver iniziato a lavorare prima dei 19 anni di età, avere almeno un anno di contributi all’attivo anche se discontinuo, e avere all’attivo almeno 41 anni di contributi.

La Legge di Stabilità ha lasciato invece una particolare deroga per i richiedenti l’Ape sociale. Le istanze con scadenza al 15 luglio godranno infatti di priorità rispetto alle domande presentate in data successiva per il secondo giro di presentazione

CONDIVIDI
Articolo precedenteUe, in arrivo la tassa sulla plastica
Articolo successivoEsclusivo: Wind 8 € per 1000 minuti, 10 GB e 200 SMS
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO