Pensione a 55 anni, possibile con 41 anni di contributi

Percepire la pensione a 55 anni di età sembrerebbe essere un sogno irrealizzabile desiderato da molti italiani. Per alcuni però potrebbe trasformarsi in realtà. A patto però di aver versato capitale in fondi di previdenza complementare durante tutta la vita lavorativa ed aver maturato un’anzianità contributiva di almeno 37 anni.

In alternativa, con qualche anno contributivo in più, anche l’Inps riserva varie possibilità di accesso alla pensione anticipata.

Per le donne lavoratrici, ad esempio, al momento sono sufficienti 41 anni e 10 mesi di contributi indipendentemente dall’età anagrafica (che nel 2019 diventeranno 42 anni e 3 mesi). Nel caso in cui si sia verificata un’interruzione imprevista dell’attività lavorativa prima del raggiungimento del requisito contributivo richiesto, è sempre possibile compensare con il versamento dei contributi volontari. L’unico problema è rappresentato dai costi spesso proibitivi che l’Inps propone.

Pensione a 55 anni, quali alternative

Altra alternativa per i disoccupati è rappresentata dalla quota 41, a patto di avere sempre 41 anni di contributi ed averne versato almeno un anno prima del compimento del diciannovesimo anno di età.

Purtroppo a quest’età non si ha la possibilità di accesso alla classica pensione anticipata, All’ Ape sociale, dal momento che il requisito anagrafico richiesto per accedere a tale forma previdenziale ammonta a ben 63 anni di età.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSacchetti biodegradabili, costeranno 15 euro all’anno
Articolo successivoRei, il reddito di inclusione supera le 75 mila domande
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO