Congedo straordinario, modifiche attese per il prossimo anno

Il congedo straordinario il prossimo anno sarà interessato da alcune modifiche importanti. Le nuove disposizioni Inps per il 2019 riguardano proprio congedo straordinario e indennità di maternità. In particolare le disposizioni Inps hanno precisato i termini entro cui le gestanti, che assistono un disabile, possono fruire dei congedi straordinari.

Secondo una recente sentenza della Corte Costituzionale infatti, i congedi straordinari per assistenza  non possono rientrare nel computo dei 60 giorni antecedenti l’astensione obbligatoria. Dovranno invece rientrare nel calcolo tutte le altre tipologie di congedo.

Congedo straordinario, a chi spetta

Il congedo per assistenza spetta a tutti coloro che debbano assistere un parente stretto disabile, quale un figlio o il coniuge. Non spetta però a lavoratori domestici, a domicilio e agricoli giornalieri. Sono altresì esclusi lavoratori autonomi o soggetti con contratti di lavoro part-time verticale nelle pause contrattuali. Inoltre se il disabile da assistere è ricoverato fulltime in ospedale non è possibile usufruire delle ore di congedo straordinario. E’ inoltre vietata la combinazione con permessi retribuiti. Nel caso di ricoveri ospedalieri la legge ammette delle eccezioni, pertanto occorrerà valutare caso per caso la sussistenza dei requisiti previsti.

E’ attribuito un ordine di priorità basato fondamentalmente sul grado di parentela, ma requisito fondamentale per l’accesso ai permessi è la convivenza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMaxi-congluagli bollette, stop anche per il gas
Articolo successivoStangata mutui, tassi in risalita
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO