News

10 gennaio 2014 alle 12:01

Mercato immobiliare, sempre più in crisi

C_4_articolo_2020029_upiImageppNon sembra riuscire ad ottenere un attimo di tregua la crisi del mercato immobiliare che continua a tenere in stallo le numerose agenzie impegnate in questo momento nella compravendita di immobili. Un tempo, soprattutto nella nostra Italia, le persone consideravano l’investimento sul mattone la mossa migliore per veder salvaguardati i risparmi di una vita. Adesso però la società sta cambiando e, con l’attuale crisi economica e l’incertezza lavorativa in cui è costretta a vivere la maggior parte delle famiglie medie italiane, si punta soprattutto a massimizzare la liquidità e si è sempre meno propensi ad impegnarsi in investimenti di grosso calibro.

Nella crisi del mercato immobiliare sicuramente molto hanno influito però le crescenti imposte sulle abitazioni che hanno portato, soprattutto nel corso di questi ultimi anni, i proprietari a vendere e a ritrovarsi per lungo tempo con case invendute, sia per l’impossibilità a sostenere la spesa anche a causa delle difficoltà incontrate nell’accensione di nuovi mutui, sia perchè in pochi si sentivano in grado di sostenere le soffocanti tasse sugli immobili, non facendosi ingannare neanche dalle sempre più ristrette agevolazioni previste per le prime case.

Il risultato è il crollo dei prezzi anche nel corso dell’ultimo trimestre, pari al 6,8%  sulle abitazioni esistenti e al 2% su quelle di nuova realizzazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>