Mutui giovani, agevolazioni 2017

Sono in crescita le richieste di mutui e finanziamenti provenienti dai giovani, soprattutto dalla fascia under 35. Proprio per questo lo Stato sta cercando di mettere a punto un proficuo piano di agevolazioni fiscali per cercare di trovare un punto di incontro tra domanda e offerta. Sebbene siano infatti in crescita le domande, non vuol dire che le banche siano propense a concedere finanziamenti a questa tipologia di utenza che difficilmente ha le garanzie richieste dalla banca, quali una busta paga certa e delle proprietà diverse dall’immobile per il quale si richiede il mutuo.

Proprio per questo sono tanti i giovani che cercano di trovare condizioni vantaggiose utilizzando il canale online.

CONFRONTA I MIGLIORI MUTUI

Indipendentemente dalle agevolazioni concesse dallo stato, sono tanti gli istuti di credito che cercano di venire incontro alle richieste degli under 35 alzando il loan to value (con proposte di mutui 100%) o prevedendo formule di rimborso preferenziali (mutui solo interessi).

L’accesso ai mutui giovani

Per quanto concerne lo Stato invece sta cercando di facilitare l’accesso ai mutui da parte dei giovani con agevolazioni e bonus. Anche per il 2017 è infatti stato confermato Il Fondo di Garanzia Mutuo Prima Casa. Come per l’anno in corso anche per il prossimo le giovani coppie o under 35 single potranno ottenere una garanzia statale per il 50% della quota capitale pur disponendo di un contratto di lavoro atipico. Saranno esclusi immobili con un valore superiore ai 250 mila euro nonché immobili di lusso A1, A8 e A9.

Sono inoltre confermati i bonus per ristrutturazioni, mobili e riqualificazioni energetiche, sebbene in questi casi non siano previste agevolazioni particolari per i giovani.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMutui casa, i migliori di dicembre
Articolo successivoISTAT, le famiglie faticano a pagare l’affitto
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO