Welfare, la soluzione della Fondazione Cariplo

P_cariplo_welfare_10_2013_2La Fondazione Cariplo ha deciso di mettere a punto un piano per organizzare un nuovo welfare che tenga conto anche di quel l documento programmatico che ha messo al centro dell’attività filantropica alla fine del novembre scorso e che tiene proprio il nuovo programma welfare come uno dei punti chiave da realizzare entro i prossimi anni.

Tra i tre focus da attuare, oltre al welfare di comunità, si tiene anche conto dei giovani, non solo dal punto di vista occupazionale ma anche educativo e formativo, e del benessere della persona, con una particolare attenzione focalizzata nei riguardi delle persone anziane e più bisognose di assistenza.

Grazie a questo provvedimento saranno messe a disposizione del welfare ben 10 milioni di euro da stanziare al fine di lanciare un bando per raccogliere idee da reti di soggetti pubblici e privati per cercare soluzioni innovative su priorità e bisogni, ai problemi del welfare di oggi. Lo scopo è quindi quello di cercare di ovviare attraverso un adeguato meccanismo locale alle mancanze del welfare pubblico che in questo momento, in particolar modo, si trova sempre più provato a causa della carenza di fondi alla pubblica amministrazione ed allo sfruttamento inadeguato delle poche risorse disponibili.

Per il momento la fondazione Cariplo si limiterà ad agire a livello di Regione Lombardia e sulle Provincie di Novara e Verbano-Cusio-Ossola.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO