Spesometro, proroga al 30 aprile

tasse nascoste

E’ finalmente arrivato il decreto proroghe fiscali e con esso arriva anche la tanto attesa proroga iva. Tra gli adempimenti prorogati ci sono infatti esterometro, spesometro e dichiarazioni iva.

Per quanto concerne spesometro ed esterometro, le cui scadenze erano per entrambe state fissate al 28 febbraio, è stata confermata la proroga al prossimo 30 aprile.

Per l’esterometro in particolare la proroga riguarda sia le fatture di gennaio che quelle di febbraio. Per lo spesometro invece si fa riferimento alle fatture emesse e ricevute nel secondo semestre 2018.

Proroga al 30 aprile, ecco per quali comunicazioni

Per la Lipe, comunicazione Iva delle liquidazioni periodiche, la scadenza è fissata al 10 aprile. Si fa riferimento, in tal caso, alla trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate della Comunicazione dei dati riepilogativi delle liquidazioni periodiche Iva relativa al quarto trimestre 2018, sia per i contribuenti mensili che per quelli trimestrali.

Infine i versamenti iva per le vendite sulle piattaforme elettroniche slittano al prossimo 10 maggio. In tal caso però è prevista una maggiorazione pari allo 0.4%. Tale proroga riguarda esclusivamente i versamenti dell’Iva per chi vende su piattaforme elettroniche tablet, Pc, console o telefoni cellulari.

I dati relativi invece al periodo marzo -aprile dell’anno in corso dovranno essere trasmessi all’agenzia delle entrate entro il 31 maggio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOccupazione in crescita, giovani penalizzati
Articolo successivoFattura elettronica, come annullarla senza incorrere in sanzioni
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO