Sisma bonus, limite spesa e lavori ammessi

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Il sisma bonus è attivo da un bel po’ di tempo ma sono tanti i dubbi che ancora attanagliano gli eventuali aventi diritto. Per questo motivo la direzione centrale normativa dell’agenzia delle entrate ha deciso di fornire le opportune risposte, in particolare dando seguito ad un interpello originariamente indirizzato alla direzione regionale dell’Emilia Romagna.

Il limite di spesa per la detrazione è stato fissato attualmente a 96mila euro per immobile, da considerarsi congiuntamente alle eventuali altre spese di recupero edilizio. Il bonus è inoltre cumulabile con il limite autonomo previsto per la riqualificazione energetica e la detrazione potrà essere ripartita esclusivamente in 5 anni.

Sisma bonus, entità delle detrazioni

Banner Maggio 2017 300 x 250

In attesa della Legge di Bilancio 2018, per le detrazioni restano attive quelle previste dalla legge di Bilancio 2017 che aveva imposto l’estensione del sisma bonus fino al 2021. Le detrazioni previste ammontano al 50% della spesa per importi non superiori a 96 mila euro. Gli interventi riconosciuti ammissibili dal bonus riguardano la messa in sicurezza dal punto di vista sismico, con particolare riguardo nei confronti di esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica, in particolare sulle parti strutturali degli edifici o complessi di edifici collegati strutturalmente.

Secondo i contribuenti però la ripartizione in 5 anni penalizzerebbe i contribuenti con redditi meno significativi, che rischierebbero di perdere buona parte del bonus.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWelfare, utile a spingere la crescita aziendale
Articolo successivoRenzi, bonus maggiorato vs taglio busta paga
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO