Rottamazione, compensazione crediti ammessa

Compensazione crediti ammessa per coloro che abbiano scelto di aderire alla rottamazione delle cartelle. Non esiste infatti alcun divieto che vieti di effettuare la compensazioni dei crediti relativi alle imposte erariali in presenza di debiti iscritti a ruolo.

Aderire alla rottamazione determina la sospensione dell’attività di riscossione e il pagamento della prima o unica rata estingue le attività esecutive già intraprese.

Compensazione crediti, possibile nella rottamazione

A renderlo noto è una nota pubblicata dall’agenzia delle entrate, che mira a rendere più chiaro il regime agevolato e cosa l’adesione comporti.

Secondo quanto evidenziato dall’Agenzia delle Entrate, per chi aderisce alla rottamazione decade il divieto di utilizzare in compensazione i crediti fiscali in presenza di debiti iscritti a ruolo. Aderendo alla rottamazione è come se il contribuente perdesse i debiti maturati, dal momento che l’adesione evidenzia l’intenzione a regolarizzare la propria situazione fiscale.

Ricordiamo però che dal primo gennaio 2011 la compensazione dei crediti relativi alle imposte è vietata in presenza di debiti iscritti a ruolo superiori ai 1500 euro, per i quali è scaduto il termine di pagamento.

In mancanza di osservanza di tale norma il contribuente si espone al rischio di essere multato.

Infine, ricordiamo anche che attualmente sono aperti i termini per la rottamazione ter, prevista dal dl 119/2018, con domande fino al 30 aprile 2019.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIncremento carburanti, nuova risalita prezzi
Articolo successivoRiscatto laurea, quando conviene
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO