Risparmio gestito, crescita record in Italia

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Il risparmio gestito ha avuto una crescita record nell’ultimo periodo, anche in Italia.

Nel mese di marzo, secondo gli ultimi dati diffusi, la raccolta netta sarebbe stata pari a 3,4 miliardi di euro. Se si estende l’analisi all’intero anno la crescita risulta pari a 12,5 miliardi.

Nel mese di marzo dunque si è avuta una ripresa incredibile, considerato che nel mese precedente il sistema era parso quasi al collasso. Il sistema aveva infatti registrato un calo pari a 883 milioni di euro.

Risparmio gestito, in via di ripresa

Nonostante gli ottimi segnali di ripresa siamo ancora ben lontani dal poter affermare che il risparmio gestito in Italia sia in via di guarigione. Secondo i dati diffusi da Assogestioni infatti il segno meno rimane sul dato di raccolta di 22 case di gestione su 48.

Analizzando i dati evidenziati nell’indagine in questione, si apprende che il patrimonio gestito dall’industria si mantiene pressoché in linea con i dati evidenziati nel mese precedente, pari a 2.083 miliardi. Gli asset sotto gestione investiti nelle gestioni collettive, invece, che ammontano a 1.056 miliardi, rappresentano circa il 51% degli asset complessivi, mentre le masse impiegate nelle gestioni di portafoglio, 1.027 miliardi, pesano per il 49% del patrimonio.

I sottoscrittori di marzo sembrano però prediligere i fondi flessibili e, in minor misura, quelli bilanciati e azionari.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcobonus, le novità per il 2018
Articolo successivoCanone Rai, la truffa corre sul web
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO