Risparmiare, possibili con poche semplici mosse

Nell’era degli acquisti online risparmiare è diventato un’impresa ardua per molti italiani. E’ infatti molto facile cadere nel tunnel degli acquisti compulsivi, considerata la velocità con cui spesso ci si lancia in acquisti a portata di click lasciandosi spingere da offerte lampo molto spesso poco o niente vantaggiose.

Eppure esistono poche semplici mosse che consentono di arrivare tranquillamente a fine mese e mettere perfino qualcosa da parte da utilizzare per togliersi di tanto in tanto qualche sfizio extra.

Risparmiare, qualche consiglio

E’ sicuramente buona norma quella di attendere almeno 24 ore prima di portare a termine un acquisto. In questo modo si potrà rimuginare sull’effettiva utilità di bene e comparare al meglio le offerte disponibili sul mercato.

Prediligere inoltre il pagamento in contanti permette di avere immediatamente un netto quadro di quelle che sono le reali disponibilità e di quanta parte del reddito si sta investendo. Inoltre ogni mese andrebbe fissato un budget, in linea con quelle che sono le entrate attese, da non superare assolutamente.

Le entrate andrebbero suddivise in modo da destinare il 50% per le spese necessarie, il 30% per quelle personali e il 20% per il risparmio.

Occorre inoltre far fruttare al meglio il proprio risparmio investendolo in prodotti finanziari a lungo termine e con minimo rischio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDichiarazione redditi, 13 milioni di italiani non pagano l’Irpef
Articolo successivoRisparmiometro, anagrafe conto corrente
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO