Richiesta di mutui in calo negli Usa

Nell’ultima settimana, in America, la richiesta di mutui è calata dell’11,7%.
Dato preoccupate arriva dagli Usa con un calo significato della richiesta di mutui che nel’ultima settimana si è attestato oltre il 10%.

L’economia americana continua a patire la debacle economica di qualche anno fa con la crisi dell’intero sistema bancario e con il mercato finanziario messo sul banco degli imputati perchè reo di speculazioni che poi hanno portato ad una situazione di insolvenza generale.

La fiducia riposta in Obama nel saper risolvere questa soluzione non è stata appagata, manca ancora una normativa sui mercati finanziari che impedisca quanto successo ani addietro così come manca una politica economica capace di far fronte al problema della disoccupazione.

Il calo dei mutui ha delle ripercussioni anche sul sistema bancario, bisogna sperare che le banche, come hanno fatto in passato, per espletare le proprie funzioni economiche, non si avventurino in prestiti rischiosi e l’esperienza dei mutui sub prime insegna.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO