Quattordicesima 2018, ecco i beneficiari

La quattordicesima 2018 sta per arrivare e grazie alla legge di bilancio quest’anno interesserà una platea più ampia. L’ultima legge di bilancio ha infatti portato all’estensione del beneficio ad un maggior numero di pensionati variando i requisiti di accesso. L’importo varia dai 336 ai 655 euro e sarà corrisposto assieme alla mensilità di luglio ai pensionati cui spetta.

La quattordicesima viene corrisposta a coloro che percepiscono pensioni di anzianità; Pensioni di vecchiaia; Pensioni anticipate; Pensioni di invalidità e di inabilità; Pensioni ai superstiti.

Quattordicesima 2018, requisiti

Per poter accedere alla quattordicesima non basta però percepire una delle pensioni sopra citate. Occorre anche che il pensionato abbia un’età anagrafica superiore a 64 anni. Inoltre è indispensabile che il reddito complessivo sia inferiore a due volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti, che per il 2018 è pari a 507,42.

Ovviamente gli importi percepiti sono variabili a seconda dei casi. La somma percepita dipenderà infatti dai contributi versati nel corso della propria attività lavorativa e dal reddito complessivo che si percepisce, in modo da agevolare soprattutto le fasce di reddito più basse.

Le somme per coloro che hanno un’anzianità contributiva di 25 anni e reddito minimo arrivano a 655 euro. Si scende invece a 504 euro nel caso di reddito fino a 2 volte il minimo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLaureati economia, poste assume
Articolo successivoPrevidenza complementare, ecco perchè è indispensabile
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO