Prenotazioni turistiche, meglio dirette o online?

Le prenotazioni turistiche gli italiani preferiscono farle di persona o utilizzando i moderni mezzi offerti dalla tecnologia? Una closa è sicuramente certa, indipendentemente dal mezzo utilizzato per prenotare, il mercato del turismo continua a crescere.

A trainare le vendite però sembra essere il mercato digitale. Il mezzo online vince su quello offline. Attraverso la rete è infatti possibile avviare le prime ricerche preliminari senza doversi muovere dalla comoda poltrona della propria casa. Inoltre non si deve sottostare ad orari particolari, le ricerche possono essere effettuate anche alla fine di una dura giornata lavorativa, mentre ci si rilassa accanto al camino.

Prenotazioni turistiche, le recensioni online

L’uso dei mezzi informatici consente anche di farsi una chiara idea del posto cui ci si accinge a prenotare. La consultazione delle recensioni è infatti immediata. ci sono vari siti inoltre che offrono proprio la possibilità di consultare le recensioni ed ordinare i luoghi in base alla media di recensioni positive.

Basandosi su tali presupposti, l’offerta ha iniziato a promuovere nuove modalità di engagement dei consumatori. Si tratta di riuscire ad ottenere una customer experience completa che vada oltre il classico concetto di viaggio e la selezione del giusto mix di canali sono i primi passi per competere oggi nel settore.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCongedo parentale, arriva il modulo scaricabile
Articolo successivoPensione anticipata, cosa cambia nel 2019
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO