Pensioni, tema ignorato dai giovani

Secondo i dati diffusi alla luce di una recente ricerca condotta da State Street Global Advisors in collaborazione con Prometeial il 75% dei Millennials italiani afferma di avere nozioni limitate o inesistenti sulle pensioni.

La ricerca in questione, intitolata  “La ri-evoluzione delle pensioni: rapporto sullo stato dell’ arte delle pensioni italiane” evidenzia lo scarso grado di conoscenza delle questioni previdenziali da parte dei più giovani. Lo studio ha preso di mira soprattutto gli under 35 evidenziando le lacune nella conoscenza del sistema previdenziale del proprio Paese.

Pensioni, queste sconosciute

Lo studio ha analizzato le risposte provenienti da 1.367 individui di età compresa tra 18 e 74 anni, con l’obiettivo di comprendere le esigenze di investimento e protezione delle famiglie italiane, la domanda di prodotti di risparmio e il loro livello di comprensione del sistema previdenziale. Dalla ricerca è emerso che i giovani non sono però gli unici a manifestare scarse conoscenze in ambito previdenziale. Almeno il 70% delle famiglie dichiara infatti necessità di maggiori nozioni in questi delicati ambiti. Le richieste maggiori riguardano soprattutto le pensioni integrative e il proprio futuro previdenziale che risulta essere un’incognita per la maggior parte degli italiani.

Per quanto concerne i fondi pensione inoltre molti dichiarano di non pensare al loro utilizzo futuro a causa dei costi spesso proibitivi associati ad essi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIstat, disoccupazione in crescita
Articolo successivoPensioni precoci, accesso anche per disoccupati
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO