Pensioni, sconto riscatto di laurea

Il riscatto di laurea aderirà ai saldi di stagione. La laurea potrà infatti essere convertita in anni contributivi ad un costo inferiore rispetto a quello normalmente previsto, anche piuttosto alto. Il decreto pensioni vorrebbe infatti introdurre uno sconto pari al 50%.

Intanto però la tanto attesa riforma pensioni tarda ad arrivare. Ma nel corso della scorsa settimana, Conte ha spiegato che i tempi sono necessari per evitare che la riforma più attesa trascuri parte dei cittadini. In particolare, ha sottolineato che “In consiglio dei ministri lo abbiamo rinviato alla prossima settimana perché è una riforma complessa, che studiamo da mesi, e che vogliamo fare per bene”.

Riscatto di laurea, sconto al 50%

Una delle novità previste dalla riforma pensioni riguarda il riscatto di laurea. In particolare, sarà possibile riscattare, per chi ha meno di 40 anni, gli anni universitari. Di fatto questa opportunità riguarda tutti coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996. Con il nuovo sistema sarà possibile godere di uno sconto del 50 per cento sulle imposte.

Da evidenziare però che si tratta appunto solo di una bozza. non è detto che tale decisione sia confermata anche nel testo definitivo e che quindi si decida di mantenerla. In settimana dovremmo comunque conescere l’esito di così tanta attesa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSconto bus, novità 730
Articolo successivoReddito di cittadidanza, presentare istanza al Caf
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO