Nuovo modello 730, 770 e certificazione unica: ecco le novità

spese 730

Il fisco ha già pronti il nuovo modello 730, 770 e certificazione unica. Questo anno però saranno introdotte alcune novità che è bene conoscere prima di provvedere a compilazione ed inoltro delle dichiarazioni reddituali.

Tra le novità più succulente balzano subito all’occhio l’estensione dell’utilizzo del modello all’erede e l’ingresso dello sport bonus nel 730. E non è tutto. C’è infatti anche l’introduzione di appositi campi nella Certificazione unica per l’indicazione dei premi di risultato di anni precedenti e l’inserimento, nel modello Iva/2020, della casella “Esonero dal visto di conformità” nel riquadro per la firma.

Nuovo modello 730, 770 e certificazione unica: cosa cambia

Gli eredi potranno utilizzare il 730 per effettuare la dichiarazione dei redditi per conto del contribuente deceduto, se questo presentava i requisiti per l’utilizzo del nuovo modello 730.

Introdotti inoltre, tra le spese detraibili dal 730, lo sport bonus, il credito d’imposta per la bonifica ambientale e la detrazione del 50% per le spese di realizzazione di colonnine per la ricarica di auto elettriche.

Il limite reddituale per il figlio a carico è inoltre portato a 4 mila euro e sono incrementate di ben 800 euro le spese detraibili relative all’istruzione.

Il modello Iva invece è stato arricchito con l’introduzione della nuova casella per i contribuenti che hanno applicato gli Isa e risultino esonerati dall’apposizione del visto di conformità.

Infine nel quadro ST del modello 770 è stato inserito un nuovo rigo riguardante i “Dati relativi all’intermediario non residente”, nei casi in cui l’intermediario non residente abbia nominato un rappresentate fiscale in Italia attivo come sostituto d’imposta.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFlat tax, Partite Iva salvate grazie ad un errore
Articolo successivoL’offerta internet casa da non perdere!
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO