Master welfare integrato, ecco a chi si rivolge

Arriva il master welfare integrato. Ormai il welfare è un argomento all’ordine del giorno. Anche in Italia sembra che molte aziende stiano pian piano prendendo coscienza circa l’importanza del welfare. Con l’avvento dei primi piani aziendali volti a promuoverne l’efficacia, arrivano quindi i primi master per formare giovani menti in grado di sviluppare strumenti efficienti e a costi contenuti.

Master welfare integrato, a chi si rivolge

Il master welfare integrato è organizzato da Anapa Rete ImpresAgenzia e intende formare consulenti per il mercato assicurativo. Proprio nei giorni scorsi la società ha annunciato l’apertura delle iscrizioni per la prima edizione del master Welfare advisor.

L’obiettivo è quello di formare consulenti in grado di operare nel welfare Integrato, da inserire nel mondo del lavoro come intermediari assicurativi, specializzati nella pianificazione finanziario-assicurativa familiare.

La durata del master è di 1.562 ore, di cui 362 in aula e 1.200 in stage, presso le agenzie assicurative che hanno aderito all’iniziativa. Nel corso del master saranno previsti due stage aziendali, il primo a titolo gratuito (della durata di 480 ore); il secondo, retribuito con almeno 450 lordi mensili per una durata di sei mesi. Le attività formative d’aula si svolgeranno a Bari. Al termine, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWelfare, si parte con la raccolta firme
Articolo successivoBonus giovani, come funziona lo sgravio dei contributi
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO