Le liberalizzazioni di Monti

Il Governo Monti è pronto a un decreto che liberalizzerà vari settori, farmacie, licenze per tassisti e distributori di benzina, gli operatori del settore non ci stanno e minacciano scioperi.
Monti ha pronto un decreto che ha il fine di liberalizzare vari comparti economici, gli operatori del settore sono sul piede di guerra, i tassisti si fermeranno il 23 gennaio, mentre il 16 gennaio una delegazione si recherà all’Antitrust.

I sindacati di categoria spiegano che il piano di liberalizzazione non avrà come effetto quello di abbassare i costi del servizio, le associazione dei consumatori, invece, sono convinte che la via della liberalizzazione porti ad un costo minore di servizi e auspicano che questo tipo di politica si attui in tutti i settori.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO