Lavoro, i migliori settori in cui trovarlo

Quali sono i migliori settori in cui trovare lavoro? Se lo staranno sicuramente chiedendo i giovani che iniziano ad affacciarsi in questo momento al mondo del lavoro e che si trovano nella condizione di formarsi e scegliere in quale ambito dirigere la propria scelta.

Capgemini ha deciso di facilitare la ricerca stilando una lista dei migliori settori in cui è preferibile cercare lavoro grazie alle maggiori probabilità di affermarsi.

Lavoro, i migliori settori

Secondo lo studio “World Wealth Report” tecnologia e finanza sono i migliori settori per chi ambisce a diventare ricco. Questo almeno secondo il report di Capgemini. Al terzo posto della classifica dei migliori settori troviamo invece l’ambito sanitario. Nuove scoperte mediche e crescita dell’industria farmaceutica consente di garantire un futuro roseo a coloro che riescono a trovare un posto in tale settore.

Bene anche per manifattura e ambito immobiliare che si posizionano rispettivamente al quarto e quinto posto della classifica.

Da qui al 2025 lo studio prevede che aumenterà a dismisura la percentuale di costruzione di nuovi edifici e case.

Non male neanche comunicazione e istruzione. Secondo lo studio infatti l’istruzione consente di aprirsi le porte del futuro e diventare molto ricchi. Non occorre però dimenticare la ricchezza che può offrire la nostra terra con l’agricoltura, all’ottavo posto della classifica dei lavori più remunerativi, grazie soprattutto alla ricerca di prodotti bio e a km 0.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCervelli in fuga, sconti per chi rientra
Articolo successivoImu-Tasi, scadenza al 17 giugno
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO