Lavoro, BNL assume 500 giovani in tutta Italia

uomo donna lavoro

BNL lancia un nuovo piano triennale di assunzioni, puntando sui giovani ed estendo la ricerca su tutto il territorio nazionale. Si parla di 500 nuovi ingressi che saranno impiegati prevalentemente nella rete commerciale della Banca per attività di business e di relazione diretta con i clienti.

Sicuramente gran parte delle posizioni aperte saranno destinate al Triveneto, dove sono concentrate la maggior parte delle filiali del gruppo.

Lavoro BNL, requisiti richiesti

Tra i requisiti richiesti per entrare a far parte dell’organico di BNL figurano la laurea, preferibilmente magistrale, in materie economiche o scientifiche (STEM) con un ottimo percorso accademico e buona conoscenza della lingua inglese. Inoltre si richiede disponibilità alla mobilità, capacità di lavorare in team, comunicazione efficace, orientamento al cliente, curiosità e digital mindset.

Grazie a questa campagna di reclutamento il gruppo avrà la possibilità di ottenere anche un rinnovo generazionale della sua forza lavoro. Si prevede infatti una massiccia uscita dei dipendenti più anziani grazie all’adesione a quota 100 e opzione donna.

Per coloro che fossero interessati ad entrare a far parte di questo grande gruppo bancario, è possibile inviare la propria candidatura collegandosi al sito bnl.it e bnpparibas.com. Le candidature saranno però visibili anche sui portali universitari, sui principali social e sulle piattaforme di recruiting online.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNaspi, domanda di presentazione per i docenti
Articolo successivoTassi prestiti, stabili o in ulteriore calo fino al 2020
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO