Inflazione, ancora rincari luce e gas

Nuova ondata di rincari luce e gas. L’inflazione porterà infatti un incremento delle tariffe stimate al 6.1%. Non si tratta però degli unici incrementi che si abbatteranno sulle tasche degli italiani. Sono in tanti i settori che nei prossimi mesi saranno colpiti infatti da un generalizzato incremento dei posti.

Per quanto concerne gli incrementi a bollette luce e gas sono le città più fredde quelle in cui la risalita dei prezzi delle materie prime fa più paura.

Inflazione, rincari luce e gas e non solo

Come dicevamo l’ondata di rincari colpirà un po’ tutti gli ambiti economici. Ma quella più temuta è quella relativa a luce e gas. E fa ancora più paura se le nevicate e il freddo invernale sono alle porte. Secondo i recenti dati raccolti, a Bergamo l’impennata delle bollette energetiche rispetto allo scorso mese è stata pari al 6,1%. Si tratta della voce più rilevante per il paniere dei bergamaschi, che per il resto rimane pressochè immutato.

Ma l’incremento dei prezzi non si limiterà a tale ambito. Ne risentiranno di conseguenza anche i generi alimentari. Inoltre anche i costi delle abitazioni sono destinate a lievitare notevolmente. In questo caso si prevede un incremento dei prezzi pari a + 2,6%.

CONDIVIDI
Articolo precedentePensioni, niente tagli a quelle d’oro
Articolo successivoDecreto dignità, 200 lavoratori a casa
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO