Incentivi per l’avvio di nuove attività imprenditoriali

La città di Lucca e la regione Puglia stanziano finanziamenti per nuove attività imprenditoriali

Il 30 di novembre è una data importante per due regioni Italiane: Puglia eToscana, a partire da questo giorno, potranno essere presentate le richieste per due importantissimi progetti : Start-up e Lucca Innova.

La regione Puglia, per incentivare lo sviluppo delle microimprese, ha messo a punto un piano di finanziamento che sovvenzionerebbe, per ogni nuova attività imprenditoriale, 400 mila euro, dei quali, 150, sarebbero destinati all’acquisto dei locali ad uso lavorativo e i restanti per acquistare l’azienda e per i costi di gestione ed amministrazione. Abbiamo già parlato di tale opportunità in questo articolo dedicato ai finanziamenti alle giovani imprese.

A Lucca, invece, la Camera di Commercio, per promuovere le nuove tecnologie, ha deciso di finanziare i progetti innovativi, inoltre predisporrà una squadra di esperti per fornire consulenza alle imprese, in tutto il loro iter, al fine di tradurre in termini economici le nuove proposte. Sono ammessi a partecipare le imprese già costituite della provincia di Lucca e gli aspiranti imprenditori, che si impegnano ad aprire la loro impresa all’interno del territorio provinciale. Per saperne di più sul progetto, sul bando per la selezione delle imprese e sulle modalità di partecipazione è possibile consultare il sito camerale o contattare l’Ufficio Sviluppo Imprenditoriale della Camera di Commercio di Lucca (tel. 0583 976657, e-mail: sviluppo.imprenditoriale@lu.camcom.it)

Saranno quindi premiate innovazione e slancio nella costituzione di nuove attività imprenditoriali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO