Incentivi auto, chi può usufruirne

Dal prossimo anno l’acquisto di una nuova auto potrebbe consentire di ricevere importanti incentivi auto, in alcuni casi fino a 6000 euro. Chiaramente è però necessario che l’acquisto rispetti particolari requisiti. In particolare il nuovo modello di auto acquistata deve consentire a ridurre le immissioni di anidride carbonica nell’atmosfera.

Per poter ottenere i massimi incentivi, ovvero fino a 6 mila euro, occorre indirizzarsi verso modelli elettrici, chiaramente più costosi.

Si tratta in particolar modo di utilitarie come la Smart, la Nissan Leaf, la Peugeot iOn, la Citroen C Zero e la Renault Zoe.

Incentivi auto, solo per auto elettriche?

Le auto elettriche che consentono di accedere al beneficio non sono però esclusivamente le utilitarie. ci sono anche modelli medio grandi e perfino modelli di auto di lusso. Tra queste Audi e-Tron e della Tesla. Ad una anno dalle prime prenotazioni infatti il Model 3 si prepara a sbarcare anche sul mercato italiano.

Per le ibride si potrà invece ambire a incentivi massimi di 3000 euro. Tra queste troviamo la Hyundai Ioniq,ma solo nella versione ibrida plug-in. Per l’ibrida tradizionale non sarà invece previsto alcun tipo di incentivo.

Salendo con le emissioni ed arrivando intorno ai 70 g per km di CO2 gli incentivi si riducono invece a 1500 euro. E’ il caso ad esempio della Kia Niro in versione ibrida tradizionale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteManovra auto, le più inquinanti pagheranno più tasse
Articolo successivoIstat, il 25% degli italiani a rischio povertà
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO