Il mutuo casa a rata costante

Il mutuo casa a tasso di interesse variabile e rata costante ha la sua peculiarità nel fatto di prevedere un piano di ammortamento con delle rate costanti nel tempo, essendo però un mutuo a tasso variabile, se i tassi aumentano, le rate rimangono invariate, cambia solo il tempo di restituzione della somma che ovviamente si allungherà.

Ovviamente vale anche il caso inverso, se per esempio i tassi diminuiscono, rata sempre costante, ma minore durata del mutuo.

Questa tipologia di mutuo è praticamente in disuso, i clienti si stanno dirigendo verso altre tipologie di prestito  considerando anche che questi mutui hanno un costo maggiore ed è così che mutui tipo quello con cap stanno catturando maggiore interesse.

Le ragioni dell’ inflessione di questi mutui possono essere tante, sicuramente le oscillazioni del mercato rischiano che il mutuo si protragga per un periodo eccessivo, soprattutto se la somma presa in prestito è per esempio utilizzata per l’acquisto di una casa, in questo caso a fronte di un piano di ammortamento già di sé lungo, si corre il rischio di vedere ulteriormente lontana la fine del rapporto contrattuale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO