Il monito di Draghi sulla situazione economica

Il Governatore di Bankitalia Draghi, nell’ambito di un convegno a Verona, ha analizzato la situazione economica italiana evidenziando  lo stato di stagnazione in cui versa il Paese.

I tassi di sviluppo si attestano intorno all’1 %, la domanda interna lorda è definita “debole” ed in più, continua il Governatore, c’è la drammatica situazione politica che sta attanagliando la Libia e che avrà ripercussioni economiche anche per l’Italia, si prevede, infatti un aumento del prezzo del petrolio che determinerà un ulteriore rallentamento della crescita economia del Belpaese.

Draghi interviene anche sulla questione lavorativa dei giovani asserendo che i salari d’ingresso nel mercato del lavoro sono fermi da oltre un decennio e che il tasso di disoccupazione si è attestato intorno al 30 %.

Il contenimento della spesa pubblicagli sgravi fiscali per le aziende e le politiche di sostegno per le famiglie sono la ricetta anticrisi che, secondo il Governatore, possono contribuire a dare una “scossa”ad una situazione economica in crisi.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO