I mutui atipici

mutui atipici sono mutui con condizioni di contratto dedicate ai lavoratori atipici: dopo l’entrata in vigore della legge Biagi sul lavoro, le offerte di mutuo hanno subito un necessario adeguamento, poiché sono aumentati i lavoratori atipici che vengono calcolati come lavoratori precari. Le banche che forniscono mutui atipici anche se hanno condizioni diverse, sono accumulati da alcune linee guida.

Per accendere un mutuo atipico è necessario che l’acquisto sia della prima casa, e tale mutuo non viene concesso se serve di finanziamento ad un secondo immobile. Per poter usufruire di questa formula occorre nona vere superato i 35 anni di età e la somma prelevabile per questo mutuo atipico può raggiungere il tetto massimo di 200.000 euro. In caso di perdita del lavoro è possibile sospendere le rate fino ad un periodo massimo di due anni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO