Flat tax, irrealizzabile secondo alcuni

Si torna a parlare di Flat Tax, il fiore all’occhiello della campagna elettorale leghista. Ma questa volta i pareri sono tuttaltro che favorevoli. Si tratterebbe infatti di un piano irrealizzabile con costi esorbitanti per le casse dello Stato.

A sostenerlo è stato il sottosegretario Siri, che evidenzia costi e benefici dell’ambizioso piano. Secondo quanto da lui evidenziato,  la proposta di “flat tax per nuclei familiari con redditi complessivi fino a 50mila euro” avrebbe un costo per il bilancio dello Stato di 12 miliardi di euro e verrebbe finanziata senza aumenti di altre imposte a carico di cittadini e imprese, a cominciare dall’Iva le cui clausole continuerebbero a essere sterilizzate.

Flat tax, quanto ci costa

Il deficit che si verrebbe a creare supera notevolmente l’1%. Non si tratta dunque di valori sottovalutabili ed ammortizzabili con una maggiore flessibilità. L’attuale quadro tendenziale frutto delle scelte operate dall’attuale governo nell’ultima legge di bilancio prevede un deficit dell’1,8% sul 2020 e dell’1,5% sul 2021.

Il dato del 2020 tiene conto anche dell’eventuale aumento Iva che dovrebbe produrre 29 miliardi, altrimenti sarebbe ancora più evidente.

Non si tiene inoltre conto di un possibile peggioramento della situazione legato alla mancanza di crescita economica prospettato per il prossimo futuro. Pertanto si tratta di un quadro ottimistico abbastanza distante dalla realtà.

CONDIVIDI
Articolo precedenteReddito di cittadinanza, domande sospese in attesa del decreto
Articolo successivoBollette, niente data di spedizione
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO