Finanziamenti alle imprese, a Ferrara 500mila euro

La camera di commercio di Ferrara ha mosso una nuova iniziativa in favore delle piccole e medie imprese della provincia. Si tratta di una erogazione di 500mila euro che va ad aggiungersi agli 800mila euro concessi già tra il gennaio e il settembre del 2011. Un impegno profuso grazie alla volontà della locale Cciaa più i 26 comuni della provincia.

L’obiettivo è quello di creare una sinergia tra aziende (toccati tutti i settori: agricoltura, artigianato, commercio, cooperazione, industria e turismo) e sistema bancario per un accesso maggiormente facilitato al credito. Coinvolti anche i Confidi: in un momento di crisi come questo, si cerca di trascinare piccole e medie imprese aldilà del periodo funesto in corso. Difficile, ma non impossibile se si considera l’enorme sacrificio che, specie nell’ultimo anno, le istituzioni locali stanno supportando.

Carlo Alberto Roncarati, presidente della Camera di Commercio di Ferrara, sottolinea in particolar modo il ruolo dei Confidi: ‘Se siamo riusciti ad ottenere determinati risultati‘, precisa Roncarati ‘Lo dobbiamo ai Confidi che stanno svolgendo un ruolo decisivo nel rapporto tra istituti di credito e piccole e medie imprese. E’ chiaro che c’è tanto da lavorare. Il nostro traguardo è rappresentato dal rendere forte l’attività di garanzia fornita dai Confidi, inoltre abbassando lo spread del costo del denaro tra le varie imprese e le diverse banche‘.

I problemi sono stati recepiti dai 26 comuni della nostra provincia‘ ha aggiunto L’assessore provinciale alle Politiche Industriali e Attività Produttive, Carlotta Gaiani ‘Per questo un sentito grazie va a i sindaci che hanno saputo superare esigenze localistiche per aprirsi a questioni di ordine più generali‘.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO