Estinzione anticipata del mutuo prima casa

Può succedere che un utente, che ha contratto un mutuo prima casa, abbia la possibilità finanziaria di compiere una estinzione anticipata del mutuo estinguere, con un solo pagamento, tutto il debito residuo del suo contratto di prestito. Succede allora che questa operazione è possibile e non costa nulla: è infatti possibile utilizzare questa opzione senza l’addebito i alcuna penale.

Le regole che riguardano l’estinzione anticipata del mutuo sono le seguenti: Per i mutui sottoscritti prima del 2 febbraio 2007 per l’acquisto di una prima casa, non viene applicato alcun costo. Per le soluzioni stipulate dal 3 aprile 2007 per l’acquisto o la ristrutturazione di unità immobiliari, l’estinzione anticipata non prevede alcun costo. Simili regole valgono anche per i mutui edilizi e per le altre situazioni con frazionamento, dove si applica una riduzione della penale stessa.

Per poter ottenere tale riduzione sulla penale per l’estinzione del mutuo in corso, basta inviare alla banca una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con cui si indicano gli elementi più rilevanti del contratto di mutuo. Al termine del piano di rimborso per un mutuo prima casa, l’ipoteca iscritta a garanzia dell’immobile viene dunque estinta senza alcuna spesa aggiuntiva. In questo modo porterete a termine la vostra estinzione anticipata del mutuo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO