Ecco come richiedere un prestito

I prestiti, colonna portante della nostra economia, sono una categoria, un grande contenitore che raccoglie molte forme di finanziamenti con la caratteristica di essere molto differenti tra loro.

Pensiamo ai mutui, per esempio, esistono i cosiddetti mutui di scopoe cioè quei finanziamenti dove la finalità del prestito entra a far parte del contratto e i mutui senza scopo dove nel contratto di prestito non viene esplicitata la ragione dellla richiesta di credito.

I prestiti del secondo tipo sono sostanzialmente le richieste di soldi per far fronte al bisogno di avere liquidità, si pensi al momento storico di grande crisi che attanaglia il Paese, questo tipo di prestito, di solito di importo medio basso, diviene essenziale per consentire alle famiglie un tenore di vita decoroso.

Che consigli dare a chi ha bisogno di un prestito, subito, velocemente e senza specificare la finalità?

Leggere attentamente il contratto di finanziamento è il primo step, senza di questo, la possibilità di avere sorprese non sempre piacevoli è sempre dietro l’angolo, ma prima di questo step, c’è una premessa, il perno intorno al quale tutto ruota; mai soffermarsi solo sulla misura del tasso di interesse, ma verificare a quali paramentri è ancora questo tasso, considerare quanto costa complessivamente l’intera operazione di prestito e valutare attentamente se conviene contrarre un mutuo con cap, un mutuo fisso o un mutuo variabile.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO