Disoccupazione in calo a dicembre

tessile-lavoratori-258-U10175353656B1E--258x258@IlSole24Ore-WebGli ultimi dati raccolti inerenti il livello di occupazione a dicembre mostrano una lieve inversione di tendenza con segnali positivi soprattutto per la disoccupazione giovanile, in Italia ma anche in Europa. Secondo l’Istat infatti il livello di disoccupazione tra gli under 25 sarebbe fermo a dicembre a “solo” il 42%, un dato molto basso rispetto a quelli rilevati nei mesi precedenti. La riduzione su base mensile è piuttosto rilevante trattandosi di ben 1 punto percentuale.

Sempre a dicembre, il tasso principale di disoccupazione è sceso al 12,9%, 0,4 punti percentuali in meno, in termini congiunturali, rispetto a novembre. Sebbene ci sia da considerare che rispetto ad un anno prima il tasso di disoccupazione è in aumento di 0,3 punti percentuali.

Inoltre, sempre nel mese di dicembre, il tasso di occupazione di è arricchito di ben 93 mila unità lavorative in più, annullando di fatto i cali che si erano registrati in maniera consecutiva negli ultimi due mesi.

Su Twitter, il premier Renzi sottolinea la buona notizia: «Centomila posti di lavoro in piu’ in un mese. Bene. Ma siamo solo all’inizio. Riporteremo l’Italia a a crescere».  Un solo mese sembra un tantino poco per poter cantar vittoria e parlare di coinvolgimento di strategie politiche in questo cambio di rotta.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO